Inviaci una mail

Invia

Scopri le 5 Torri – Tedesco

Estate: escursioni nell’area 5 Torri

Escursioni alle 5 TorriL’area 5 Torri offre moltissime opportunità per gli amanti della montagna: dall’arrampicata, agli itinerari per mountain bike, a percorsi escursionistici. Numerosi sentieri sono quelli della Prima Guerra Mondiale all’interno di trincee e postazioni perfettamente restaurate. Maggiori dettagli sul sito Lagazuoi 5 Torri.

Estate: Museo all’aperto delle 5 Torri

Arrampicata alle 5 TorriNella zona delle 5 Torri si insediò il Comando del gruppo di artiglieria da montagna. Qui furono dislocate le batterie di cannoni puntati contro le postazioni austriache del Lagazuoi e del Forte Tre Sassi.
Oggi si possono raggiungere le trincee a piedi o con una rapidissima seggiovia cabinata. Maggiori dettagli sul sito Lagazuoi 5 Torri.

Estate: arrampicata alle 5 Torri

Arrampicata alle 5 TorriLe Cinque Torri sono per antonomasia “La Palestra” per tutti: per alpinisti e arrampicatori sportivi, per chi sta muovendo i primi passi e per gli arrampicatori esperti. Ai piedi delle torri, le corde degli alpinisti si intrecciano con quelle degli arrampicatori sportivi che amano confrontarsi con le Cinque Torri in estate quando trovano in esse refrigerio e una scenografia unica per le loro evoluzioni. La palestra delle 5 Torri nell’articolo su PlanetMountain.com.

Inverno: le piste

Sciare alle 5 TorriLe piste dell’area Lagazuoi 5 Torri sono sempre perfette grazie all’esposizione favorevole e all’uso di impianti di innevamento programmato, quando necessario.
Le piste sono facili e di media difficoltà, tutte di grande soddisfazione. Maggiori dettagli sul sito Lagazuoi 5 Torri.

Inverno: Il Giro “Averau Troi”

Croda Negra e Averau TroiOra il Giau e le 5 Torri sono più facilmente raggiungibili dall’Alta Badia, dalla Pusteria e dalla Val Gardena e il tempo necessario per completare il Giro della Grande Guerra in senso antiorario si riduce di circa 40 minuti, rendendo il percorso più agevole e rilassante. Tutto questo è reso possibile grazie alla nuova seggiovia biposto Croda Negra (lunga 420 metri ) che aggiunge la forcella Croda Negra dalla pista del Fedare (Passo Giau). Sul versante nord della Forcella Negra grazie al nuovo tracciato (skiweg) “Averau Troi”, si potranno invece raggiungere le piste del Col Gallina e di Passo Falzarego. Maggiori dettagli sul sito Lagazuoi 5 Torri.