Natura Geologia

Inviaci una mail

Invia

SET CINEMA e TV

Con Cortina ho un rapporto molto particolare. Non so se mi posso definire più genovese di nascita che cortinese di adozione; forse più cortinese di adozione. Dal 1938, per cinque o sei anni siano andati in villeggiatura all’Hotel Argentina a Pocòl.[…] Io sono andato nelle Ande, sull’Himalaya, sono stato in posti straordinari come a Yosemite Park negli Stati Uniti dove ci sono quelle montagne di granito, ma il fascino assoluto dei colori cangianti delle Dolomiti nel corso della giornata, dalla mattina al tramonto, quando c’è quel rosa lì, è uno spettacolo unico, magnifico, mai visto altrove. […]Andando verso il Passo Giau c’è un punto in cui la Tofana di Rozes ha una maestosità impressionate. Poi le altre Tofane, il Monte Cristallo, il Pomagagnon, che i bambini non riescono a pronunciare e dicono “Pogamagnon” e poi è bello il Becco d’Ajal, i Lastroni del Formin, sono curiose le Cinque Torri.

Paolo Villaggio

da ” SET IN CORTINA – Il cinema e le Dolomiti scatti protagonisti racconti” a cura di Ludovica Damiani – Electa